Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Sul punto G è scontro

Ricercatori francesi replicano a un precedente studio inglese

Varie_10297.jpg

Non c'è pace per il povero dott. Gräfenberg. Dopo che alcuni ricercatori inglesi avevano affermato infatti che il famoso punto G, chiamato così proprio in onore del ginecologo tedesco che per primo ne dichiarò l'esistenza, in realtà sarebbe un'invenzione, ecco arrivare in suo soccorso uno specialista francese, il dott. Sylvain Mimoun.
Secondo il medico francese, infatti, lo studio inglese ha basato le proprie conclusioni su presupposti sbagliati: “Ci sono tre idee false sul punto G: pensare che si trovi nello stesso posto in tutte le donne, che abbia la dimensione fissa di un pezzo da 50 centesimi d'euro e che provochi sempre un orgasmo. Invece non è mai stato così”.
Mimoun sostiene che il punto G “è una zona erogena particolare che esiste incontestabilmente in alcune donne. Non si tratta di eredità ma di funzionalità. È la funzione a creare l'orgasmo. Se una donna pratica ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | puntog, erogeno, Jannini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46715 volte