Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Maggior rischio di depressione con le bibite

Nesso fra consumo di bevande zuccherate e disturbi dell'umore

Esaurimento e stress_10426.jpg

Una recente ricerca americana sottolinea il maggior rischio di depressione associato al consumo delle bevande dolcificate. La ricerca, firmata da studiosi dei National Institutes of Health del Research Triangle Park in North Carolina, segnala in particolare il pericolo insito nel consumo delle bibite cosiddette “diet”, ovvero edulcorate con aspartame o altri dolcificanti.
Il primo autore dello studio, Honglei Chen, spiega: “le bevande dolcificate, il caffè e il tè sono comunemente consumate nel mondo e hanno conseguenze importanti, sul piano fisico e su quello mentale".
I ricercatori hanno analizzato i dati di 263.925 persone fra i 50 e i 71 anni, prendendo come termine di paragone il consumo di 4 lattine di punch alla frutta e altre bevande non zuccherate. I soggetti che bevevano il punch mostravano una probabilità di cadere in depressione maggiore del 38 per cento rispetto agli ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | stress, aggressività, glucosio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26994 volte