Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La memoria è delle donne

Ricerca mostra la migliore predisposizione femminile nel gestire le informazioni

Varie_10430.jpg

Per molti non sarà una sorpresa, ma una ricerca scientifica offre ora un’autorevole conferma, le donne ricordano di più e meglio degli uomini. Uno studio della Mayo Clinic and Foundation segnala la maggiore fragilità mnemonica degli uomini.
Il calo delle performance è un fenomeno che colpisce tutti, ma riguarda prima gli uomini, soprattutto attorno ai 40 anni di età.
Clifford Jack, principale autore dello studio, spiega: “un calo della memoria è una cosa che capita a tutti. È una caratteristica sgradevole del normale invecchiamento, ma non significa necessariamente che si sta soffrendo di demenza".
I ricercatori hanno analizzato la struttura e l'attività cerebrale di 1.246 persone di età compresa fra i 30 e i 95 anni, rilevando la riduzione costante delle capacità mnemonica.
Dallo studio è emerso che l'ippocampo – l'area cerebrale legata alla memoria – va incontro a una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | memoria, neuroni, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26984 volte