Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L’epatite C acuta: possibili indicatori di prognosi

Determinati polimorfismi genetici, possono guarire spontaneamente

Cirrosi e malattie del fegato_10619.jpg

L'epatite C è un’infezione virale del fegato, che molto spesso assume un decorso cronico; può rimanere asintomatica per un periodo anche lungo ed è in grado di determinare un danno irreversibile dell’organo, causando dapprima una riduzione della funzionalità epatica e in seguito anche una cirrosi, lesione precancerosa che proprio per questo può degenerare in un vero e proprio tumore.
Queste gravi complicanze si sviluppano di solito nel tempo e dopo tanti anni d’infezione solo in un sottogruppo di pazienti cronici, mentre in molti altri casi la malattia presenta un decorso più benigno e meno preoccupante sul piano evolutivo.
Una ricerca eseguita presso l’Università di Vienna ha evidenziato come mutazioni geniche di IL28B in combinazione con la presenza nel siero di Ip-10 (proteina-10 inducibile dall’interferone gamma) possano distinguere i soggetti affetti da Epatite C in fase acuta ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cirrosi, epatite, polimorfismi, epatite,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27310 volte