Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Scoperta la causa di risposte immunitarie incontrollate

Lo shock settico è legato alla presenza del Cd14

Varie_10676.jpg

Le infezioni batteriche e le sepsi rappresentano il 30-50% delle cause di morte in terapia intensiva. Una ricerca italo-americana ha chiarito il ruolo della proteina Cd14, espressa sulla parete cellulare dei linfociti.
Quest’antigene di membrana gioca un ruolo fondamentale nella risposta immunitaria incontrollata in cui la sintesi e la produzione d’interferone di tipo I rappresentano un momento fondamentale.
"Questa scoperta - afferma Francesca Granucci, dell'università degli Studi di Milano-Bicocca - è importante perché apre nuove strade per bloccare le risposte immunitarie incontrollate come accade per alcune forme di sepsi, ossia infezioni batteriche che raggiungono il circolo sanguigno".
"E' possibile pensare - affermano i ricercatori - di creare molecole specifiche in grado di bloccare la Cd14, eliminando così la produzione d’interferoni, principale causa dello 'shock' ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sepsi, Cd14, interferoni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 52240 volte