Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Dall’Iraq e Gaza nuove acquisizioni sui metalli pesanti

Un aumento di malformazioni congenite è forse legato alle armi utilizzate.

Varie_10756.jpg

Già da circa nove anni, dall’inizio della guerra in Iraq, è stato notato un aumento dell’incidenza di malformazioni congenite nei bambini nati nell’ospedale di Fallujah e di aborti spontanei.
Per questo si è svolta una ricerca italiana che ha tentato di spiegare questo fenomeno, prendendo spunto da precedenti dati di uno studio effettuato sulla popolazione di Gaza, in cui nelle ferite da “armi senza frammenti” sono state rilevate concentrazioni considerevoli di metalli pesanti.
L’equipe che ha condotto lo studio ha riscontrato in effetti una forte correlazione tra l’elevata incidenza di malformazioni congenite e la elevata concentrazione dei metalli pesanti presente nei capelli dei piccoli malati e dei loro parenti.
Una possibile spiegazione del fenomeno è quella che vede i metalli pesanti una tra le innumerevoli cause ambientali riconosciute come possibili cause, oltre ovviamente ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | malformazioni, metalli, pesanti, Iraq,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46739 volte