Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un interruttore genetico “accende” il Lupus

La risposta autoimmune viene così amplificata

È la presenza di un interruttore genetico a determinare l'aggressività del Lupus eritematoso sistemico, complessa malattia di tipo autoimmune. La scoperta è frutto del lavoro di ricercatori italiani, che hanno individuato in “enhancer HS1.2” l'origine di questo fenomeno. L'effetto è un'iperattivazione di alcuni geni che amplificano la risposta immunitaria. Il sistema immunitario comincia a produrre anticorpi patologici che aggrediscono l'organismo del paziente invece di difenderlo.
La ricerca è stata pubblicata su Annals of the Rheumatic Diseases da un team diretto dal prof. Gianfranco Ferraccioli della Cattolica, dal prof. Domenico Frezza dell'Università di Roma Tor Vergata e dalla prof.ssa Raffaella Scorza dell'Università Statale di Milano.
Secondo Ferraccioli, “la scoperta potrebbe condurre a nuove terapie più mirate ed efficaci contro questa complessa malattia, in particolare ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | anticorpi, autoimmune, lupus,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27033 volte