Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La duloxetina sembra efficace nel BED

Il Binge Eating Disorder o alimentazione incontrollata si può gestire

Anoressia e Bulimia_10928.jpg

Un nuovo farmaco che appartiene alla classe SNRI degli antidepressivi di nuova generazione, ha dimostrato un’azione efficace in comportamenti alimentari patologici.
La duloxetina, questo il suo nome, può migliorare il disturbo da alimentazione incontrollata (binge eating disorder, Bed), facendo diminuire il peso corporeo del soggetto e la gravità globale della malattia anche in comorbilità con un disturbo depressivo.
È il risultato di una ricerca condotta da Anna I. Guerdjikova, del Lindner center of hope di Mason (Usa), in doppio cieco su un periodo di 12 settimane che ha coinvolto 40 soggetti con una diagnosi di BED e una comorbilità depressiva in base ai criteri del Diagnostic and statistical manual of mental disorders-IV-R.
I pazienti sono stati divisi in due sottogruppi di 20, uno trattato con duloxetina alla dose media di 78,7 mg/die e l’altro con placebo. Per la valutazione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | duloxetina, BED, peso,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicitŕ su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15522 volte