Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Meno biodiversità, più allergie

La riduzione delle specie viventi indebolisce il sistema immunitario

Allergie_11087.jpg

Le allergie come ennesima patologia dell'età moderna. Lo sostiene Ilkka Hanski, uno scienziato finlandese che si occupa di ecologia e che ha coordinato uno studio sul nesso fra allergie ed ecosistema.
La teoria di Hanski è che la progressiva perdita di biodiversità dovuta all'impatto dell'uomo e delle sue attività sull'ambiente si traduce anche in un impoverimento di microbi nell'ambiente e nel nostro organismo, il che rompe il nostro equilibrio interno, indebolendo peraltro il sistema immunitario e rendendolo più permeabile alle allergie e ad altre patologie infiammatorie.
La ricerca si è basata sull'analisi di 118 adolescenti sani o predisposti allo sviluppo di allergie. I soggetti vivevano in diverse località della Finlandia, con caratteristiche ambientali molto diverse, dalla città ai paesini di provincia e alla campagna. I ricercatori hanno verificato il grado di biodiversità nel ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | allergie, citochine, batteri,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26955 volte