Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Bambini più sensibili al wi-fi

I tessuti assorbono più radiazioni rispetto agli adulti

Varie_11242.jpg

Uno studio pubblicato sul Journal of Microscopy and Ultrastructure rivela che i bambini sono più sensibili degli adulti alle radiazioni emesse dai sistemi wi-fi. La differenza è data dal fatto che il cranio dei bambini è più sottile e la sua dimensione più piccola.
Nello studio si fa riferimento alla possibilità che il wi-fi possa provocare la degenerazione della guaina mielinica protettiva che avvolge i neuroni. Il rapporto ricorda inoltre che le stesse case produttrici di notebook e tablet suggeriscono di tenere gli strumenti a una distanza minima di 20 centimetri, e alle donne incinte di non portare addosso, nei vestiti e nelle tasche i telefoni cellulari.
In realtà, sul wi-fi e sulla sua eventuale pericolosità tutto è ancora da stabilire. Quello che si sa è che le radiazioni emesse dai sistemi wireless sono di gran lunga inferiori a quelle dei forni a microonde o degli stessi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bambini, wireless, onde,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27020 volte