Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un veleno contro il dolore

Da un serpente una possibile nuova soluzione farmaceutica

Varie_11403.jpg

Bastano pochi minuti per morire agonizzando dopo il morso di un mamba nero, uno dei serpenti più pericolosi al mondo, noto anche con il nome scientifico di Dendroaspis polylepis. Tuttavia, fra le componenti presenti all'interno del veleno iniettato dal rettile vi sono anche due proteine in grado di bloccare il dolore tanto quanto la morfina e con effetti collaterali inferiori, com'è riportato in uno studio pubblicato su Nature e condotto su modello murino.
Le mambalgine, le proteine antidolorifiche del veleno, sono state scoperte nell'ambito di una ricerca per delle opzioni alternative ai farmaci oppiacei come la morfina. Molti pazienti, infatti, sviluppano assuefazione agli oppiacei, farmaci che spesso causano effetti collaterali come nausea, costipazione e dipendenza.
“È fondamentale cercare di sviluppare nuovi medicinali che abbiano modalità d'azione diverse o complementari”, ha ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dolore, veleno, mambalgine,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26955 volte