Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Trattamento dell’anemia da insufficienza renale cronica

Allo studio una nuova molecola, il Peginesatide

L'anemia si sviluppa nella maggior parte delle persone affette da insufficienza renale cronica (IRC). Quando diventa grave, la somministrazione di agenti stimolanti l'eritropoiesi (ESA) è generalmente richiesta., insieme con la replezione di riserve di ferro e la correzione di altre cause di anemia. L'introduzione degli ESA, 30 anni fa, ha notevolmente migliorato la vita di molti pazienti con malattia renale cronica, ma alcuni studi clinici (CREATE,CHOIR,TREAT) hanno evidenziato il rischio di un aumento di eventi cardiovascolari (cv) quando vengono utilizzati a dosaggi elevati allo scopo di ottenere la normalizzazione dei valori di emoglobina (Hb): le linee guida americane KDIGO suggeriscono che gli ESA non dovrebbero essere somministrati sopra livelli di 11.5 gr% di Hb, le linee guida europee (European Best Practice Guidelines - EBPG) definiscono un target di 11-12 gr% di Hb. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | anemia, insufficienza, reni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19587 volte