Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il citomegalovirus favorisce l'Alzheimer

Possibile associazione fra l'infezione e la comparsa del declino cognitivo

Morbo di Alzheimer_11819.jpg

Un virus potrebbe favorire la comparsa del morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca del Rush University Alzheimer's Disease Center di Chicago, che ha proposto un'associazione fra il citomegalovirus (CMV) e l'insorgenza della patologia neurologica.
I ricercatori, che hanno pubblicato il lavoro su The Journal of Infectious Diseases, hanno scoperto che nei pazienti in cui erano presenti risposte immunitarie volte a combattere il CMV spesso si manifestavano anche i segni della malattia di Alzheimer.
L'ipotesi è che lo stato infiammatorio prodotto dal virus possa provocare delle alterazioni cerebrali alla base del declino cognitivo e dell'Alzheimer. I ricercatori non hanno trovato un legame di causa ed effetto fra le due condizioni, quindi è ipotizzabile che anche altri virus possano condurre allo stesso risultato.
Gli scienziati, guidati dalla dott.ssa Julie Schneider, hanno analizzato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, citomegalovirus, infiammazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27156 volte