Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il cancro al seno non ha segreti grazie a Omi

Nuova tecnica di imaging mette in rilievo le varie risposte al trattamento

Tumore mammario_12053.jpg

Quando si parla di cancro la quantità di informazioni a disposizione dei medici non è mai abbastanza. Per questo, l'introduzione di una nuova tecnica di imaging ottico mostra tutta la sua importanza.
In questo caso si tratta dell'Omi – Optical metabolic imaging –, un sistema di imaging in grado di individuare con estrema precisione i sottotipi del cancro mammario e la futura risposta al trattamento a partire da due giorni dopo la prima somministrazione.
Le cellule tumorali mostrano alterazioni evidenti a livello di attività metabolica una volta trattate con dei farmaci chemioterapici. Omi si basa sul fatto che due molecole coinvolte nel metabolismo cellulare – nicotinammide adenina dinucleotide e flavina adenina dinucleotide -, se esposte a determinate forme di luce, emettono una naturale fluorescenza.
In tal modo, la strumentazione riesce a identificare le differenze metaboliche ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, tumore, imaging,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46741 volte