Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Degarelix per il cuore nei pazienti con cancro prostatico

Rischio cardiovascolare dimezzato grazie al farmaco

Il farmaco Degarelix sembra in grado di dimezzare il rischio di eventi cardiovascolari e la mortalità nei pazienti affetti da tumore alla prostata e con problemi cardiaci pre-esistenti. A dirlo è uno studio pubblicato su European Urology, che mostra come l'inibitore dei recettori degli ormoni di rilascio delle gonadotropine (GnRH) abbia un effetto superiore rispetto agli agonisti dell'ormone di rilascio dell'ormone luteinizzante (LHRH), prescritti di solito in questi casi.
La revisione ha preso in esame 6 trial clinici di fase III per un campione totale di 2.328 uomini affetti da tumore alla prostata. I soggetti sono stati randomizzati a ricevere degarelix (n=1.491) o un agonista LHRH (goserelin n=485, leuprolide n=379). Il 72% dei partecipanti era stato trattato per un periodo di un anno, la restante parte dei partecipanti era stata trattata per un periodo da tre a sette mesi. I gruppi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | prostata, cuore, degarelix,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26983 volte