Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La vitamina C riduce il rischio di cancro

Sostanza iniettata in endovena avrebbe effetti antitumorali

Tumori_12515.jpg

Se iniettata per via endovenosa, la vitamina C manifesterebbe un effetto antitumorale. A sostenerlo è uno studio dell'Università del Kansas pubblicato su Science Translational Medicine. È una delle poche ricerche che ha inteso verificare l'efficacia della sostanza in ambito oncologico. Di solito, le vitamine non vengono testate perché le case farmaceutiche non possono brevettare eventuali farmaci scaturiti da un loro utilizzo.
Inoltre, le poche ricerche effettuate in passato hanno mostrato una scarsa efficacia della vitamina C assunta per via orale. Il punto, secondo i ricercatori americani, è proprio la modalità di assunzione. Per assicurarsi l'effetto antitumorale, la vitamina C deve essere iniettata per endovena. In tal modo, l'organismo riesce ad assorbirla meglio.
I ricercatori hanno iniettato la vitamina C nelle cellule tumorali ovariche umane in laboratorio, in un gruppo di topi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tumori, vitamina, cellule,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26993 volte