Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I frutti di mare possono essere pericolosi

Possibili danni al cervello e ai reni dall'acido domoico

Varie_12549.jpg

I frutti di mare sono tanto buoni quanto potenzialmente pericolosi. A minacciare il nostro organismo non è soltanto l'abitudine di mangiarli crudi, con il conseguente rischio di danni epatici. Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology, il pericolo è legato anche alla presenza dell'acido domoico, una tossina naturalmente presente nei frutti di mare che può causare danni ai reni.
L'acido, peraltro, mette a rischio anche il cervello se assunto in concentrazioni elevate. A livello chimico è simile al glutammato e svolge il compito di neurotrasmettitore cerebrale. La tossina fa parte di quella categoria di sostanze che possono provocare il cosiddetto avvelenamento amnesico da molluschi. L'acido è prodotto dalle alghe e si accumula non solo nei frutti di mare, ma anche in alcuni tipi di pesce come le alici e le sardine.
Il dott. Darwin Bell, coordinatore ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | frutti, acido, domoico,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 45401 volte