Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il palladio può ridurre gli effetti collaterali della chemio

Impianti metallici per favorire una migliore reazione dell'organismo

L'utilizzo di impianti metallici al palladio potrebbe consentire ai pazienti ammalati di cancro di avvertire minori effetti collaterali dovuti alla chemioterapia. A sostenere l'ipotesi è uno studio dell'Università di Edimburgo, in Scozia, pubblicato su Nature Communications.
L'impianto a base di palladio andrebbe posizionato proprio sul cancro del paziente. L'obiettivo è di alterare la composizione chimica dei farmaci chemioterapici utilizzati di solito in modo tale che si attivino soltanto quando entrano in contatto con il metallo.
Questo tipo di approccio aiuterebbe a eliminare o a ridurre fortemente gli effetti collaterali connessi con la chemioterapia puntando a un trattamento diretto nella zona colpita dal tumore. Ora, infatti, i farmaci devono per forza essere trasportati dal sangue e nel loro tragitto uccidono sia le cellule sane che quelle malate.
La conseguenza è ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | palladio, tumori, chemioterapia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27057 volte