Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuova scoperta sulla tularemia o febbre dei conigli

Due proteine sembrano essenziali per la virulenza dell'infezione

Varie_12568.jpg

Di rassicurante ha solo il nome popolare, la febbre dei conigli. In realtà, la tularemia è un'infezione molto pericolosa che in alcuni casi può comportare anche l'asportazione dei linfonodi colpiti. Uno studio del Lawrence Livermore National Laboratory ha scoperto l'importanza di due proteine per la virulenza del batterio Francisella tularensis, alla base della malattia.
Il coordinatore della ricerca Geoffrey K. Feld e i suoi colleghi hanno studiato il comportamento e le caratteristiche delle due proteine REP24 e REP34, descrivendo le loro funzioni basate su strutture cristalline tridimensionali.
Secondo i medici statunitensi, i batteri F. tularensis privi di queste proteine mostrano una capacità di infettare significativamente inferiore rispetto al normale. Un'ulteriore indagine sulle due proteine potrebbe consentire di capire le modalità di sopravvivenza del batterio e aiutare a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tularemia, conigli, francisella,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55279 volte