Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Una via per fermare il virus di Marburg

La chiave è comprendere il suo modello di crescita

Varie_12696.jpg

Per trovare una forma di contrasto al virus di Marburg bisogna puntare sul suo modello di crescita e cercare di realizzare degli inibitori specifici. È quanto emerge da uno studio di ricercatori della Icahn School of Medicine del Mount Sinai, che hanno pubblicato su Cell Reports il resoconto di un'analisi su questa infezione incurabile.
Il virus di Marburg proviene dall'Africa ma ha preso questo nome dalla cittadina tedesca epicentro di un'epidemia che si sviluppò in Germania e parte dell'ex Jugoslavia nel 1967. Si tratta di una febbre emorragica simile a quella causata dal virus Ebola che produce conseguenze devastanti, provocando la morte del 90 per cento delle persone che la contraggono.
È un tipo di zoonosi, ovvero una malattia che l'uomo contrae entrando in contatto con un animale infetto, come nel caso dell'epidemia del 1967, quando l'infezione partì da un gruppo di scimmie.
I ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | virus, Marburg, inibitori,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26987 volte