Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La genetica del cervello per le malattie mentali

Nuove procedure possono aiutare a creare farmaci migliori

Varie_13004.jpg

C’è un nuovo approccio possibile per la farmacologia applicata al campo psichiatrico. Nei laboratori di ricerca Novartis di Cambridge si stanno studiando procedure genetiche atte a sperimentare nuovi farmaci che abbiano come target vari disturbi mentali.
Servendosi delle cellule staminali e della loro estrema capacità di differenziazione, i ricercatori Novartis possono analizzare a livello molecolare cosa esattamente non funzioni nelle cellule cerebrali dei pazienti che soffrono di patologie mentali. Si tratta in pratica di una riscoperta delle possibilità della farmacologia applicata al campo psichiatrico, dopo la decisione sostanziale di abbandonare questo filone perché ormai privo di risultati tangibili.
Non è un caso, infatti, che da quasi 50 anni non vengono introdotti farmaci radicalmente diversi per la gestione delle malattie mentali più frequenti, ad esempio la schizofrenia, il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | psichiatria, genetica, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46889 volte