Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La domotica aiuta in caso di Alzheimer

Livelli di ansia e rischio di incidenti ridotti

Morbo di Alzheimer_13080.jpg

Quando si è colpiti dall'Alzheimer, o si hanno parenti affetti da questa tremenda malattia neurodegenerativa, una delle principali preoccupazioni riguarda il corretto dispiegarsi della vita quotidiana.
Un'indagine svolta dall'Inrca (Istituto nazionale riposo e cura anziani) di Ancona ha segnalato l'efficacia in questi casi di un ausilio come la domotica, ovvero quel sistema di automatizzazione che gestisce le varie attrezzature tecnologiche che abbiamo in casa.
I sensori automatici per aprire o chiudere le porte e le finestre, quelli per illuminare la casa, quelli per bloccare eventuali perdite di acqua e di gas e per monitorare il sonno, i movimenti e le condizioni generali di salute di un soggetto affetto da Alzheimer, hanno l'effetto di ridurre in maniera significativa il rischio di incidenti a carico di queste persone (-13%) e al contempo i livelli di ansia e stress dei familiari ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, domotica, ansia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27080 volte