Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Hiv, uso compassionevole per associazione antiretrovirale

Programma attivato in collaborazione con Gilead Sciences

Aids_13679.jpg

I malati di Hiv potranno beneficiare a breve di una terapia compassionevole basata sull'associazione tra i farmaci Elvitegravir/Cobicistat/Emtricitabine/Tenofovir/Alafenamide.
Lo comunica l'Agenzia Italiana del Farmaco che ha trovato un accordo in tal senso con l'azienda farmaceutica Gilead Sciences in attesa della commercializzazione della terapia.
L'uso combinato di Elvitegravir 150 mg/Cobicistat 150 mg/Emtricitabine 200 mg/Tenofovir 10 mg/Alafenamide 10 mg in singola compressa, infatti, è ancora in attesa della decisione della Commissione Europea.
Al protocollo di uso compassionevole potranno accedere i pazienti che rispondano ai seguenti criteri di inclusione:

Bisogno identificato di trattamento con regimi a base di tenofovir disoproxil fumarate (TDF) e concomitanti tossicità e complicazioni renali o ossee:
- Pazienti con CKD di stadio 3;
- Pazienti con ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Hiv, antiretrovirale, compassionevole,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 28789 volte