Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Hiv, nuova compressa con trattamento combinato

Associazione di darunavir e cobicistat in un'unica formulazione

Aids_13818.jpg

La terapia per il contenimento dell'infezione da Hiv diventa più facile grazie all'arrivo di una nuova associazione a dose fissa in un'unica compressa a base di darunavir e cobicistat.
Ad annunciare l'associazione fra l'inibitore della proteasi e il booster di nuova generazione è l'azienda produttrice Jansen. Il nuovo farmaco è indicato per il trattamento dell'infezione da Hiv-1 nei soggetti dai 18 anni in su.
Andrea Antinori, Direttore dell'Uoc Immunodeficienze Virali dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, spiega: «L'aspetto più rilevante è che, per la prima volta, è disponibile un prodotto della classe degli inibitori della proteasi, classe cardine nella gestione della terapia antiretrovirale, a dose fissa in singola compressa con cobicistat. Il farmaco è previsto in associazione a due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa, a loro ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Hiv, darunavir, cobicistat,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 4830 volte