Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'ora legale e il rischio di infarto

Il cambio orario aumenta l'incidenza di arresti cardiaci

Infarto_154.jpg

Non è solo un problema di insonnia. A rischiare, con l'introduzione dell'ora legale, sarebbe anche il nostro cuore. Secondo quanto afferma uno studio dell'Università del Michigan, infatti, il lunedì successivo al cambiamento dell'orario in primavera coincide con un aumento considerevole dei casi di infarto, circa il 25 per cento in più rispetto alla norma.
Non solo, il rischio rimarrebbe alto per i quattro lunedì successivi all'introduzione dell'ora legale, il che conferma l'ipotesi del lunedì come “killer” del cuore. Al ritorno al lavoro, con il suo carico di stress da sopportare, si aggiungerebbe la perdita di un'ora di sonno, che per alcuni sarebbe fatale.
L'analisi si è basata sui dati relativi ai pazienti ricoverati negli ospedali del Michigan fra il gennaio 2010 e il settembre 2013. La controprova sta nel fatto che nel periodo fra settembre e ottobre, quando la lancetta torna ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infarto, legale, cuore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15380 volte