Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La mancanza di sonno modifica il Dna

Stato di veglia prolungato altera l'attività di molti geni

Varie_221.jpg

Non dormire a sufficienza mette in crisi il nostro patrimonio genetico. A rivelarlo è una ricerca della University of Surrey pubblicata sulla rivista Pnas, che ha scoperto come uno stato di veglia protratto troppo a lungo alteri l'attività di una serie di geni fondamentali per le funzioni immunitarie.
Come noto, peraltro, la mancanza di sonno determina anche problemi di obesità, patologie cardiovascolari e declino cognitivo, anche se non si conoscono appieno i meccanismi molecolari alla base del fenomeno.
I ricercatori hanno esaminato 26 volontari, sottoponendoli a dei test che prevedevano una dormita inferiore alle sei ore o di circa dieci ore a notte, per la durata di una settimana. Dall'analisi del materiale genetico è emerso l'effetto del deficit di sonno sull'attività di 711 geni.
La carenza di sonno ha peraltro ridotto da 1.855 a 1.481 il numero di geni la cui attività durante ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dormire, sonno, ricordare,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27041 volte