Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I fattori genetici nel rischio cardiovascolare

Possono costituire un parametro per evidenziare problemi al cuore

Varie_2311.jpg

Uno studio del Brigham and Women’s Hospital di Boston segnala la possibilità di servirsi di fattori genetici specifici per quantificare il rischio cardiovascolare. La coordinatrice della ricerca Jessica L. Mega e i suoi colleghi sostengono che l’uso di una combinazione di varianti genetiche in un punteggio di rischio genetico (Grs) possa rendere più facile l’individuazione dei pazienti a rischio cardiovascolare.
“Negli ultimi due decenni gli studi farmacogenetici non hanno avuto successo nell'identificare singoli varianti genetiche associate a risposte terapeutiche differenziali poiché queste sono in genere associate a effetti minori e, quindi, spiegano solo una piccola parte della variazione nella risposta al farmaco”, spiegano in un commento Wouter Jukema e Stella Trompet, entrambi del dipartimento di Cardiologia del Centro medico dell'Università di Leida, in Olanda, “ma l'unione di più ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | genetico, cuore, rischio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26954 volte