Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nanoparticelle contro le allergie

Possono essere utilizzate per immunizzare l'organismo

Allergie_2312.jpg

Convincere il sistema immunitario dell'innocuità delle sostanze che, altrimenti, causerebbero un'allergia. È l'obiettivo che si sono posti alcuni ricercatori della Northwestern University, in Illinois.
La modalità con la quale ottenere il risultato sarebbe l'utilizzo di nanoparticelle, che svolgerebbero la funzione di un cavallo di Troia, introducendo nell'organismo le sostanze a rischio di allergia come il polline.
Lo studio, pubblicato su Pnas, replica l'approccio già utilizzato per altre malattie autoimmuni come la sclerosi multipla o la celiachia, applicandolo per la prima volta alle patologie allergiche. Gli scienziati prelevano una minuscola quantità di allergene, introducendola nel guscio di una nanoparticella biodegradabile che il sistema immunitario interpreta come detrito.
Quando si attiva per eliminarlo, l'organismo riconosce il carico di allergene nascosto, ma non lo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | nanoparticelle, allergie, immunizzare,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19279 volte