Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Alcol moderato riduce rischio demenze

A lungo termine l'alcol protegge il cervello dall'Alzheimer

Varie_2401.jpg

Demenza senile e Alzheimer meno probabili se ci si dedica con moderazione all'assunzione di alcol.
Consumarne in eccesso alla lunga rallenta l'attività cerebrale e danneggia la memoria ma, stando ad uno studio pubblicato sulla rivista Age and Ageing, un consumo “light” di alcol riesce a ridurre il rischio di malattie neurodegenerative. Un gruppo di ricercatori tedeschi ha analizzato i dati relativi ad oltre 3.000 pazienti per valutare quale sia l'impatto a lungo termine del consumo di bevande alcoliche sulla funzionalità cerebrale.
L'analisi ha rivisto 23 studi scientifici che negli anni si sono dedicati ad indagare la relazione cervello-alcol, condotti su soggetti con un'etĂ  media di 65 anni.
Ebbene, i consumatori moderati di alcol hanno fatto registrare una minore incidenza di casi di demenza e di Alzheimer. Per non alimentare falsi miti comunque gli studiosi hanno ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | alcol, Alzheimer, demenza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46695 volte