Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'ipotermia salva dall'infarto

Ragazzo in arresto cardiaco si salva dopo il congelamento

Infarto_2597.jpg

Un ragazzo di 27 anni colpito da una crisi cardiaca è stato salvato grazie all'ipotermia. È successo all'Ospedale Maggiore di Bologna, dove i cardiologi hanno optato per un kit di raffreddamento “a placche” che consente un raffreddamento corporeo 15 volte più veloce delle tecniche tradizionali.
Grazie all'ipotermia, il cervello del paziente riceve meno sangue e tutto l'organismo richiede un dispendio energetico inferiore, riducendo così i possibili danni cerebrali provocati dall'arresto cardiaco.
Al giovane, che al momento dell'infarto stava sostenendo un esame universitario, è stato praticato subito un massaggio cardiaco che ha consentito di guadagnare il tempo necessario a far arrivare i soccorsi. I paramedici hanno utilizzato il defibrillatore e intubato il paziente, prima di trasferirlo in ospedale, dove è stato sottoposto alla nuova tecnica per l'ipotermia.
Il corpo del giovane ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, ipotermia, infarto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27247 volte