Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il ping pong aiuta i malati di Alzheimer

Contribuisce a mantenere giovane il cervello

Morbo di Alzheimer_2832.jpg

Il gioco del ping pong avrebbe un sorprendente e inatteso risvolto positivo. Sembra infatti che il tennistavolo possa aiutare i malati di Alzheimer a mantenersi in salute, rallentando il processo di degenerazione legato alla malattia.
A dirlo sono gli esperti della Fondazione Bounce Alzheimer’s Therapy, che ha lanciato un progetto che prevede la distribuzione di tavoli da ping pong nelle case di cura specializzate nell'assistenza all'Alzheimer.
Secondo Andrew Battley, portavoce della Fondazione, il ping pong stimolerebbe il flusso di sangue al cervello, proteggendolo dalla degenerazione associata alla demenza e rallentando il decorso della malattia. Per giocare a ping pong, infatti, sono necessari movimenti veloci, attenzione e capacità motorie visivo-spaziali.
«Trattandosi di un esercizio aerobico - spiega la neurologa Wendy Suzuki, docente della New York University - il ping pong ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, cervello, tennistavolo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16520 volte