Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Latte contaminato, è l'età a incidere

Studio rivela il differente grado di contaminazione fra nord e sud del paese

Neonati_2855.jpg

Uno studio ha registrato differenze nei livelli di contaminazione del latte materno a seconda delle zone geografiche, ma in realtà dipenderebbe dal fattore anagrafico. È quanto emerge da un'analisi svolta dalla Facoltà di agraria dell'Università Cattolica della sede distaccata di Piacenza, che ha esaminato il latte di gruppi di neo-mamme di Milano, di Piacenza e di Giugliano, un paese vicino Napoli.
I risultati mostrano un abbassamento medio dei livelli di diossina rispetto agli anni '90 – del 60 per cento – e una minor presenza di agenti tossici e contaminanti. Affermano i ricercatori della Cattolica: “Si tratta di un dato che pone i livelli di contaminazione italiani tra i più bassi in Europa. Non deve allarmare: le diossine presenti nel latte materno sono naturalizzate nel corpo umano. Basti pensare che le misure ottenute analiticamente sono molto più piccole di una mezza goccia di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | neonati, latte, contaminazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27082 volte