Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Anche i vizi si trasmettono con il Dna

Le cattive abitudini possono passare dai genitori ai figli

Varie_3210.jpg

Non ci sono più scuse per smettere di fumare o di bere. Secondo una ricerca dell'Università di Adelaide, in Australia, anche cattive abitudini come il fumo, l'abuso di alcol e un'alimentazione sbagliata possono trasmettersi alla propria prole. In realtà, l'aspetto inquietante è dato dal fatto che la probabilità di trasmissione genetica è legata anche al passato, vale a dire che anche quei vizi poi abbandonati nel corso della vita possono riemergere e "riattecchire" nei propri figli.
La coordinatrice della ricerca Sarah Robertson spiega sulle pagine di Science che ospitano lo studio: "vi sono prove inconfutabili che spermatozoi e ovuli, oltre ai geni, trasmettano le memorie genetiche delle cattive abitudini, come bere, fumare, mangiare male o in maniera sregolata, anche se queste risalgono a diverso tempo prima".
In questo processo entra in gioco l'epigenetica, ovvero la capacità dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bambini, vizi, abitudini, Dna,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26982 volte