Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Curare la carie senza anestesia né trapano

Carie_3296.jpg

Grazie alle nuove frontiere dell'odontoiatria microinvasiva è possibile dire addio alla carie senza sottoporsi a frese rotanti e a fastidiose punture. A mandare in pensione il vecchio trapano è un getto indolore di aria compressa, già disponibile in Italia. La metodica promette notevoli risparmi di tempo (in un'unica seduta è possibile otturare anche 10 denti) ad assoluta parità di costi.
Si tratta di un getto di aria compressa che veicola microparticelle di ossido di alluminio che consente di minimizzare il danno biologico procurato al paziente. In pochi secondi, e senza bisogno di anestetici, il dente viene scavato, la lesione individuata e subito rimossa. Se per caso la carie è composta anche da tessuti molli (sui quali il getto d'aria è impotente) è possibile ricorrere a un gel a base di amminoacidi e ipoclorito di sodio: una goccia rivoluzionaria che, quasi istantaneamente (il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27944 volte