Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Infarto più probabile se affetti da Hiv

Nesso fra infezione e possibilità di un attacco cardiaco

Infarto_4446.jpg

Chi è affetto da Hiv ha anche un rischio maggiore di essere vittima di un attacco cardiaco. A dirlo è uno studio pubblicato su JAMA Internal Medicine da ricercatori dell'Università di Pittsburgh, secondo cui le persone sieropositive sconterebbero rispetto ai soggetti sani il 50 per cento di probabilità in più di incappare in una crisi cardiocircolatoria.
La ragione, secondo i ricercatori, risiederebbe nella combinazione degli effetti del virus sull'organismo e di quelli prodotti dai farmaci che servono a contrastarne la diffusione. Gli scienziati hanno analizzato più di 82 mila soggetti, in prevalenza uomini, un terzo dei quali era affetto da Hiv, seguendoli per un periodo di sei anni.
Nel corso del follow up, 871 soggetti hanno subito un attacco cardiaco, e per 176 persone la crisi è stata fatale. Stando ai dati, il rischio più alto era associato alle persone sieropositive, con un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infarto, Hiv, attacco,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27195 volte