Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Alzheimer precoce, la difficoltà di riconoscere i sintomi

Prima dei 60 anni è complicato risalire alla patologia, conferma uno studio

Morbo di Alzheimer_4465.jpg

Quando l'Alzheimer colpisce prima dei 60 anni la difficoltà di giungere a una diagnosi corretta è molto alta, tanto che in più del 50 per cento dei casi il medico sbaglia. L'errore si verifica soprattutto a causa di sintomi diversi rispetto a quelli registrati normalmente e al fatto che il soggetto non mostra problemi di memoria.
A studiare questi aspetti è una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Neurology che ha preso in esame 40 casi di Alzheimer registrati dall'Università di Barcellona e diagnosticati post mortem grazie ad un'autopsia. Allo stesso tempo, i ricercatori hanno posto sotto esame anche altri fattori come l'età in cui si era manifestata per la prima volta la malattia e la storia familiare dei soggetti. Nel 38 per cento dei casi, i sintomi si discostavano dal normale decorso della malattia, includendo disturbi del comportamento, del linguaggio e della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, cervello, diagnosi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55694 volte