Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La caffeina rallenta il cervello dei più giovani

Consumo eccessivo durante la pubertà connesso a sviluppo lento del cervello

Varie_454.jpg

Un consumo eccessivo di caffeina durante la pubertà mette a rischio il cervello, riducendo la quantità di sonno profondo e ritardando lo sviluppo naturale dell’organo principe.
È ciò che è emerso da uno studio condotto da ricercatori dell’Ospedale di Zurigo. I medici hanno portato avanti la loro ricerca su modello murino, osservando nei roditori in epoca puberale che consumavano l’equivalente di 3-4 tazze di caffè al giorno una diminuzione del sonno profondo e un ritardo evidente nello sviluppo cerebrale.
Proprio la pubertà rappresenta un’età critica per il cervello, che va incontro a una fase di forte sviluppo, con un aumento deciso del numero delle sinapsi, che rallenta poi in età adulta. La fase di sonno profondo è determinante per la buona riuscita dell’operazione, in quanto è proprio in quelle ore che vengono consolidate le sinapsi più importanti e le prestazioni del cervello ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | caffeina, cervello, pubertà,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27075 volte