Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Scoperto nuovo marcatore per la Leucemia Linfatica Cronica

Il responsabile della maggiore aggressività della malattia

Leucemia_4558.jpg

Utilizzando tecniche nuove di sequenziamento del DNA è stato possibile descrivere le mutazioni somatiche che esistono nella leucemia linfatica cronica. Il cosiddetto “splicing” del pre-Rna messsagero sarebbe il responsabile di un processo cellulare fondamentale nel determinare la malattia.
A dimostrarlo è stato uno studio effettuato da uno degli Istituti di Harvard a Boston (USA) la cui responsabile è Catherine J. Wu. La scienziata ha individuato in 91 pazienti 9 geni in cui erano presenti mutazioni di vari tipi con una frequenza statisticamente significativa; di queste mutazioni 4 erano già note mentre altre 5 per la prima volta risultavano collegate con la leucemia linfatica cronica. Tra questi è da annoverare il gene SF3B1 che interferisce proprio con lo splicing, ossia un processo enzimatico in cui l’Rna trascritto è tagliato in determinati punti e quelle sequenze che non ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | marcatore, leucemia, linfatica, cronica,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46746 volte