Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fumo e depressione, colpa dei geni Neanderthal

Alcuni geni ereditati dall'ominide sono associati a diverse malattie

Varie_5455.jpg

L'uomo di Neanderthal vive ancora fra noi. Più esattamente, vive dentro di noi e ci fa ammalare, secondo una ricerca pubblicata su Science da un team della Vanderbilt University.
I ricercatori sono convinti che una buona percentuale di dipendenze o di depressioni sia legata in realtà a dei geni ereditati dall'uomo di Neanderthal. Lo studio fa riferimento a turbe psichiatriche, trombosi e varie forme di dipendenza come quella da nicotina.
Qualche anno fa gli scienziati annunciarono al mondo che una percentuale variabile fra l'1 e il 4% del nostro corredo genetico era stata ereditata dal celebre ominide scoperto nella valle di Neander, nei pressi di Düsseldorf, in Germania.
"La nostra principale scoperta è che il Dna dell'uomo di Neanderthal influenza la salute dell'uomo moderno", ha spiegato l'autore dell'articolo, John Capra, genetista e professore associato di biologia alla ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Neanderthal, geni, depressione, fumo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 45288 volte