Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Osteoporosi, no al ranelato di stronzio

Problemi cardiovascolari con la sua assunzione

Varie_5466.jpg

L'Agenzia europea del farmaco ha raccomandato la sospensione dell'uso del ranelato di stronzio per la cura dell'osteoporosi. La raccomandazione viene dal Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) dell'Ema ed è in relazione con il rischio di problemi cardiaci connesso all'utilizzo del medicinale.
“Il Prac – si spiega in una nota dell'Ema - ha condotto una revisione approfondita prendendo in considerazione i dati disponibili sui benefici e sui rischi del medicinale”, scoprendo che in un confronto con un placebo, “per ogni 1.000 anni-paziente vi sono stati 4 casi di problemi cardiaci gravi (inclusi attacchi cardiaci) e 4 casi di coaguli di sangue o ostruzioni dei vasi sanguigni in più”.
Il ranelato di stronzio sarebbe associato anche ad altri rischi: “reazioni cutanee, alterazioni della coscienza, convulsioni (attacchi), infiammazione del fegato e riduzione del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | osteoporosi, ranelato, stronzio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26989 volte