Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Scoperta proteina prionica supertossica

Stessi effetti del morbo della mucca pazza ma maggior tossicità

Morbo della mucca pazza_5947.jpg

Un team di ricerca americano è autore di una scoperta importante quanto inquietante. I ricercatori dello Scripps Research Institute, in Florida, hanno infatti rivelato l'esistenza di una proteina prionica che produce lo stesso effetto neurodegenerativo del prione che causa il morbo della mucca pazza, ma con una tossicità dieci volte più alta.
Si tratta di una molecola proteica più piccola di altri prioni definiti oligomeri, ma molto più pericolosa. La ricerca, pubblicata su Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS), descrive le proprietà della molecola, che causa la morte dei neuroni per apoptosi – la morte cellulare programmata – e autofagia, ovvero l'autodistruzione delle varie componenti cellulari.
Lo studio dei ricercatori americani potrà rivelarsi utile soprattutto per comprendere più a fondo l'azione dei prioni in presenza del morbo di Creutzfeldt-Jakob, ma anche il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | prione, proteina, mucca,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27213 volte