Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'ibuprofene allontana il Parkinson

L'antinfiammatorio ridurrebbe le probabilità di insorgenza della malattia

Parkinson_5996.jpg

È ormai prassi comune attribuire a farmaci di uso pressoché quotidiano funzioni insospettabili, come il ruolo protettivo dell'aspirina nei confronti di tumori e malattie cardiovascolari. In questo caso, alcuni ricercatori americani sostengono l'efficacia dell'ibuprofene, un comune antinfiammatorio, nella prevenzione di una grave patologia neurodegenerativa, il morbo di Parkinson.
La sperimentazione che sorregge la tesi dei ricercatori dell'Harvard School of Public Health si basa su un campione piuttosto ampio, circa 135 mila persone a cui era stato prescritto il farmaco perché sofferenti a seguito di patologie croniche quali l'artrite. Stando allo studio, pubblicato su Neurology, le probabilità di insorgenza del Parkinson si ridurrebbero addirittura del 40 per cento grazie all'uso di ibuprofene. Nello specifico, un minimo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Parkinson, ibuprofene, antinfiammatorio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26944 volte