Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuova classe di farmaci per “taggare” le malattie

Tumori e patologie neurologiche combattuti da nuovi radiofarmaci

Varie_6.jpg

Sapere esattamente cosa e dove colpire facilita il compito di qualsiasi esercito. Così succede anche in ambito medico, dove l'individuazione di target terapeutici specifici rappresenterebbe una svolta nel trattamento di molte malattie, prime fra tutti i tumori.
Dal congresso dell'Associazione Italiana di Medicina Nucleare e Imaging Molecolare (AIMN) emerge proprio questa possibilità, con l'arrivo di nuovi radiofarmaci per contrastare le più comuni neoplasie, ma anche patologie neurodegenerative come l'Alzheimer e il Parkinson.
I radiofarmaci sono molecole contenenti un isotopo radioattivo, che fa da tracciante identificando e marcando l'attività biologica dei “bersagli”.
Il primo farmaco utilizzato in tal senso è stato il fluorodesossiglucosio (FDG), usato per le diagnosi dei tumori. Ora però stanno arrivando altre molecole, anche per altre patologie, come spiega Sergio Baldari, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | radiofarmaci, tumori, cellule,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27003 volte