Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gli effetti dell'alendronato sull'osteoporosi

Nuova ricerca studia le qualità a lungo termine della sostanza

Nel combattere l'osteoporosi, non solo latte e vitamina D, ma anche l'alendronato risulta efficace. Lo rivela uno studio condotto in questi mesi all’università di Torino su un gruppo di donne sofferenti di osteoporosi post menopausale realizzato dall’internista Patrizia D’Amelio, una degli specialisti dell’equipe di ricercatori del professor Giancarlo Isaia.
Lo studio è stato presentato all'annuale convegno della Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS) presso il capoluogo piemontese.
Associato a opportune dosi di calcio e di vitamina D, l’alendronato (ALN) ha la capacità di ridurre sensibilmente la produzione di osteoclasti, gli elementi cellulari deputati alla distruzione del tessuto osseo.
Si aprono così nuove prospettive circa gli effetti di questo farmaco della famiglia dei bifosfonati, utilizzato nelle ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26953 volte