Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'obesità accresce il rischio di demenza nelle donne

C'è un buon motivo in più per non mettere su troppi chili, soprattutto per le donne. Un nuovo studio è giunto alla conclusione che le donne obese per la maggior parte della loro vita con una maggiore probabilità soffriranno di una perdita di tessuto cerebrale, uno dei primi segnali del rischio di demenza, o della malattia di Alzheimer.
Lo studio, condotto in Svezia e pubblicato sulla rivista Neurology, ha coinvolto 290 donne d'età compresa fra i 46 e i 60 anni e si riferisce ad un periodo di 24 anni di osservazione con la tomografia computerizzata effettuata ogni sei anni per esaminare il tessuto cerebrale, cui si è aggiunta la misurazione del body mass index (BMI), ossia l'indice di massa corporea.
Dall'osservazione dei dati è emerso che più elevato era nelle donne il body mass index, quindi più le donne erano sovrappeso o obese, maggiore è risultata la probabilità di una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26929 volte