Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

HIV, nuova scoperta sulla via della prevenzione

Alcuni peptidi bloccano l’accesso del virus nelle cellule

Maschera, occhiali, doppi guanti, camice a chiusura posteriore e copri scarpe: è la divisa d'obbligo per i pochi e selezionati ricercatori che varcano la soglia dei laboratori di altissima sicurezza chiamati P3 "Physical containment" (il numero di fianco indica la scala di rischio 1-4 che la comunità scientifica ha posto nel maneggiare agenti infettivi di particolare pericolosità).
Al San Raffaele, presso il Laboratorio di Terapia e Ingegneria Proteica della Divisione di Immunologia, Trapianti e Malattie Infettive, il dott. Luca Vangelista e i suoi collaboratori manipolano uno dei microrganismi più pericolosi per la salute: il virus dell’HIV. Lo scopo dell’équipe è da sempre trovare la via per bloccare l’entrata del virus nella cellula ed evitare il contagio e la sua diffusione nell’organismo.
Sulla via della prevenzione si colloca lo studio e la scoperta dell’équipe del San Raffaele, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Hiv, cellule, peptidi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26934 volte