Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I corticosteroidi non servono per la tubercolosi polmonare

Piccoli vantaggi a breve termine ma nessun effetto sul lungo periodo

Tubercolosi_6833.jpg

Utilizzare corticosteroidi in caso di tubercolosi polmonare è una scelta che porta pochi vantaggi, nessuno dei quali sul lungo periodo. A dirlo è una revisione sistematica pubblicata sul Cochrane Database of Systematic Reviews da un team di scienziati della University of London guidato dalla dott.ssa Julia Critchley, che spiega: “sembra che gli apparenti vantaggi a breve termine non persistano sul lungo periodo”.
La tubercolosi polmonare è assai pericolosa in particolare in quei paesi con sistemi sanitari non all'altezza e con pazienti affetti da comorbilità gravi come l'infezione da Hiv.
“Ogni anno vengono diagnosticati circa 8,7 milioni di nuovi casi e 1,4 milioni di persone muoiono per colpa della malattia”, afferma la ricercatrice.
Per analizzare l'effetto prodotto dai corticosteroidi in caso di tubercolosi polmonare, i ricercatori britannici hanno esaminato gli studi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tubercolosi, polmonare, corticosteroidi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15405 volte