Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuovo farmaco per la Bpco

Il glicopirronio bromuro aumenta la broncodilatazione

Diventerà a breve la terza causa di morte nel mondo, ma è spesso sottovalutata. Si tratta della Bpco, la Broncopneumopatia cronica ostruttiva, i cui primi sintomi quali tosse, mancanza di respiro, espettorato, dovrebbero mettere in allarme il paziente, soprattutto se fumatore.
Le nuove linee guida GOLD suggeriscono l'uso della spirometria nell'ambito della visita al paziente e la somministrazione di farmaci appropriati, come i broncodilatatori. Fra questi ultimi, la novità è rappresentata dal glicopirronio bromuro, un antimuscarinico di nuova generazione.
Il farmaco prevede un'unica somministrazione giornaliera, ha un effetto evidente già dopo 5 minuti dall'assunzione ed è in grado di indurre una broncodilatazione di almeno 24 ore.
Spiega Girolamo Pelaia, Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell'Apparato Respiratorio all'Università degli Studi Magna Graecia di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Bpco, broncopneumopatia, glicopirronio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27822 volte