Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Policitemia ed infarto

Infarto_8053.jpg

Individuare indicatori affidabili per valutare il rischio di infarto cardiaco è un obiettivo importante per molti ricercatori. Conoscere questa informazione permette infatti di costruire strategie più efficaci per ridurre l’incidenza della malattia. Sull’ultimo numero della prestigiosa rivista internazionale “Blood” un gruppo di ricercatori dell’Università Cattolica di Roma, dell’Istituto Mario Negri di S. Maria Imbaro e degli Ospedali Riuniti di Bergamo guidati dal prof. Raffaele Landolfi, ordinario di Medicina interna all’Università Cattolica di Roma, studiando un gruppo di pazienti affetti da policitemia vera, ha messo in evidenza il ruolo di un parametro finora trascurato: la concentrazione di globuli bianchi nel sangue.
La policitemia vera (detta anche malattia di Vaquez) è una malattia del sangue ed è causata da un alterato funzionamento delle cellule staminali emopoietiche del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27025 volte