Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Parlare più lingue aiuta in caso di ictus

Il plurilinguismo migliora la capacità del cervello di resistere ai danni

Ictus_8061.jpg

Essere colpiti da un ictus è un evento traumatico e potenzialmente molto dannoso. Tuttavia, se si è in grado di parlare due o più lingue gli effetti potrebbero essere più limitati. A dimostrarlo è una ricerca del National Institute of Mental Health and Neurosciences di Bangalore, in India, che si è concentrata su un campione di abitanti della città di Hyderabad. In questa località, oltre all'inglese e all'hindi, si parlano l'urdu e il telugu.
La maggior parte degli abitanti conosce almeno due lingue, e ciò rappresenta un fattore positivo per il rafforzamento delle proprie connessioni cerebrali, le sinapsi. La coordinatrice dello studio, la neurologa Suvarna Alladi, ha analizzato le performance di recupero post-ictus di 608 pazienti. Il team da lei diretto li ha seguiti per oltre due anni. All'interno del campione, 255 soggetti parlavano una sola lingua, mentre altri 353 ne parlavano ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | lingue, ictus, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 47021 volte